Cambio di residenza

Chiunque intenda cambiare residenza, trasferendosi da altro indirizzo dello stesso comune, da altro comune italiano, deve richiedere entro 20 giorni dal trasferimento la relativa variazione anagrafica.

La richiesta deve essere presentata dall’interessato.

Nel caso di trasferimento dell’intero nucleo familiare può presentarsi anche un solo componente della famiglia, purché maggiorenne.

 

Requisiti

Avere l'effettiva dimora abituale nel Comune.

 

Quali documenti presentare

Gli interessati dovranno produrre la seguente documentazione per tutti i componenti della famiglia:

  • documento di identità (per i cittadini non italiani: documento rilasciato dalle autorità della propria nazione);
  • eventuali patente di guida e libretto di circolazione dei veicoli intestati in Italia

  • per i soli cittadini extracomunitari, permesso di soggorno

Qualora la nuova residenza sia presso altra persona, questa dovrà presenziare alla richiesta.

 

Termini per la presentazione

entro 20 giorni dal trasferimento

 

 

Tempi di conclusione

La pratica anagrafica sarà definita entro 2 giorni lavorativi dalla presentazione della richiesta.

Nei successivi 45 giorni l'ufficio provvederà ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione.

Costi

Nessuno

 

Normativa di riferimento

Normativa anagrafica di cui alla legge 24 dicembre 1954, n. 1228 e al D.P.R 30 maggio 1989, n. 223, D.L. 9/2/2012 n. 5, convertito in L. n. 35 del 4/4/2012.