Comune di Pravisdomini

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




 

 

L’art. 6, comma 9, del decreto legge n. 35/2013 (conv. con L. n. 64/2013), prevede che l’Amministrazione, dopo aver approvato e dato pubblicità ai piani di pagamento dei debiti rientranti nell’ambito di operatività del decreto, comunichi entro il 30.06.2013 a ciascun creditore l’importo e la data entro la quale provvederà al pagamento.

 

 

  

 

 

 

 

 

 

Alla data del 30.06.2013 l'Amministrazione Comunale di Pravisdomini aveva sospeso una sola fattura antecedente al 31.12.2012 ancora da saldare per motivazioni non legate al patto di stabilità.

Tutti i debiti certi, liquidi ed esigibili di parte capitale al 31.12.2012 sono stati saldati prima del 30.06.2013.

 

Si allega la comunicazione di assenza di posizioni debitorie n. 1129879000000001 in data 12.09.2013 trasmessa al Ministero dell'Economia e delle Finanze tramite la piattaforma web per la certificazione dei crediti.